Cicerchie di Colfiorito

Cicerchie

cod. 161

Caratteristiche:
La cicerchia è un legume ormai dimenticato e scomparso dalle nostre tavole. A metà tra i ceci e le fave, assomiglia alla veccia e contiene nei suoi bacelli dei semi poco più grandi dei piselli, ma più schiacciati. La cicerchia ha origini molto antiche, arriva dal medioriente. Greci e Romani se ne cibarono. Per secoli in Italia ci si nutrì anche di cicerchie. I contadini la mangiavano quando avevano poco da portare in tavola: ne facevano una purea dopo che le cicerchie erano state bollite, saltate in padella con aglio e peperoncino. Si mangiava con pane duro spezzato in piccoli pezzi.
La cicerchia ha ottime caratteristiche organolettiche. Dopo averla tenuta in ammollo per 12 ore (meglio ancora 24 ore) ed aver scartato l’acqua, si cuoce per un’ora e mezzo. si può quindi esaltarne il gusto con un buon soffritto di cipolle, o se si preferisce la tradizione, si può accompagnare con generose tagliatelle tirate a mano oppure renderla protagonista di una zuppa saporita. Ottima in insalate con sedano e carote, è apprezzabile anche se la si mangia senza alcun accompagnamento.

Produttore:
Az. Agr. De Simoni (PG)

Distanza:
493 Km

Prezzo Effecorta:
7,20 €/Kg Disponibili sfuse in negozio o su prenotazione

Iscriviti alla nostra Newsletter


Privacy Policy