Vino rosso Nebbiolo delle Langhe DOC

TSpine_VinoEMPERATURA DI SERVIZIO:16-18 °C

ORIGINE:Italia

ABBINAMENTI:

primi piatti al sugo di carne e carni rosse lungamente cotte.

Il Nebbiolo è un vino rosso molto rappresentativo dell’enologia piemontese. Può presentarsi corposo, da degustare invecchiato, oppure vellutato e armonico già in età giovanile. Alba è una piccola città rinomata come la capitale del tartufo bianco ed è compresa nelle zone di produzione di vini pregiati come Barolo, Barbaresco, Barbera, Dolcetto e Nebbiolo. La denominazione Nebbiolo, oltre a riferirsi a un vino, indica un vitigno presente nella gran parte dei vini rossi piemontesi. L’origine del nome potrebbe far riferimento al periodo della raccolta delle uve, ossia ottobre avanzato, quando già appaiono le prime nebbie. Ma c’è chi ritiene che si chiami in questo modo a causa dello strato pruinoso che, coprendo i chicchi, ne annebbia il colore.
Vi sono tre varietà di nebbiolo: Lampia, Michet e Rosè. La zona di produzione è attraversata e divisa in due parti dal fiume Tanaro: a destra si trova un terreno compatto (area del Nebbiolo d’Alba DOC), costituito da colline calcareo-argillose, mentre a sinistra (area del Roero DOCG) è più sciolto. I vini prodotti a destra del fiume hanno struttura notevole e sono longevi, mentre gli altri sono più delicati e gradevoli anche in gioventù. Il Nebbiolo d’Alba viene prodotto impiegando l’omonimo vitigno in purezza.

Produttore: Casetta Palino (CN)
Prezzo effecorta:
sfuso: 4,40€/litro (attualmente non disponibile)
in bottiglia da 0,75l: 8,75€/cad

Iscriviti alla nostra Newsletter


Privacy Policy